<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente è registrato qua e là, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> ArcadiA Club - Il gufo reale <% sez_id = 42 immm = "animali" categoria = 11 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "32" sc_asp = 1 %> <%-- --%>
 
- Il gufo reale -
 
ANIMALI NEL MONDO
IMMAGINE DESCRIZIONE

Il gufo reale
 


Gufo reale

GRUPPO: uccelli
ORDINE: strigiformi
FAMIGLIA: strigidi
GENERE: bubo bubo

PESO: 2-4 Kg
LUNGHEZZA: 65-70 cm
APERTURA ALARE: 1,4-2,1 m

MATURITA' SESSUALE: 2-3 anni
RIPRODUZIONE: febbraio-agosto
NUMERO DI UOVA: da 2 a 3, fino ad un massimo di 6
PERIODO DI INCUBAZIONE: 34-36 giorni
PERMANENZA NEL NIDO: 50-60 giorni

DIETA TIPICA: piccoli roditori, lepri e anche ucceli come anatre
VITA MEDIA: 20 anni

CURIOSITA'


NOTE INTERESSANTI

  • Si tratta della specie di gufo più grande al mondo, ma nonostante ciò è molto schivo e trascorre la giornata isolato.
  • È dotato di sensibilissime orecchie che gli permettono di individuare anche la più piccola preda entro 10 metri di distanza e di determinarne l'esatta posizione anche in totale assenza di luce.
  • È un rapace molto potente: è in grado di catturare anche lepri che uccide con i pericolosi artigli.
  • Talvolta gli esemplari più piccoli e indifesi vengono attaccati, uccisi e divorati da genitori o fratelli.
  • Se altri esemplari di uccelli scorgono durante il giorno un gufo reale che riposa lo attaccano furiosamente finché non si allontana.
  • Il gufo reale può mantenersi in contatto con i suoi simili grazie al suo verso, udibile fino a 5 Km di distanza.

Habitat Comportamento

Habitat
Vive in spazi ampi e lontani dalla presenza umana, dove può trovare cibo in abbondanza e senza incorrere in pericoli. Tra i suoi habitat favoriti vi sono infatti i boschi di conifere del Nord Europa, le foreste temperate, le steppe e persino i deserti; predilige zone rocciose dove può stare appollaiato e creare nidi sulle pareti rocciose.
 

Comportamento
È un uccello molto sedentario, abbandona la sua dimora solo quando si avvicina il duro freddo invernale. In Norvegia può arrivare  a compiere 200 Km verso la costa per evitare il gelo, passando a cibarsi di volatili, ad esempio anatre e alche, invece che di mammiferi. Nonostante il suo aspetto fiero raramente si trova a contatto con l'uomo, che per lungo tempo gli ha dato una caccia spietata. Tuttavia in caso di pericolo allarga le ali e arruffa le penne per intimorire l'avversario.
 
Nutrimento Riproduzione

Nutrimento
Il gufo reale si dedica alla caccia durante le ore notturne, soprattutto prima del sorgere d dopo li tramontare del sole. I suoi agguati consistono nell'attendere appollaiato su un ramo l'arrivo di una preda, specialmente roditori, ma anche anatre, oche conigli e lepri. Talvolta attacca anche gufi di stazza inferiore. Questo uccello durante la digestione rigurgita pallottole di muco contenenti peli, ossa e penne che non è in grado di utilizzare.
 

Riproduzione
Verso metà o sul finire dell'inverno il gufo reale comincia a riprodursi, ma non costituisce un nuovo nido: le uova vengono deposte sulle cornici dei dirupi o su pendii rocciosi. L'incubazione ha inizio quando al suolo c'è ancora neve fresca. Una volta usciti dal guscio i piccoli sono accudita dalla madre per almeno due settimane, mentre il maschio si occupa di procurare loro cibo fino a quando non avranno messo le piume, circa alla sesta settimana di vita.
 
IMMAGINI E LINK
LISTA
  • IMMAGINE 1 - Primo piano di un gufo reale, con i suoi penetranti occhi.
  • IMMAGINE 2 - Un esemplare di gufo reale appollaiato su un pendio roccioso innevato.
  • IMMAGINE 3 - Un gufo reale bagnato.
<< INDIETRO