ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
animali.htm   Animali - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- La salamandra gialla e nera o pezzata -
 
ANIMALI NEL MONDO
IMMAGINE DESCRIZIONE

La salamandra gialla e nera o pezzata
 


Salamandra gialla e nera o pezzata

GRUPPO: anfibi
ORDINE: urodeli
FAMIGLIA: salamandridi
GENERE: salamandra salamandra

PESO: 50 g
LUNGHEZZA: 20 cm in media, fino a 30 cm

MATURITA' SESSUALE: 2 anni
INTERVALLO FRA LE NASCITE: un anno

DIETA TIPICA: insetti, crostacei, molluschi e vermi
VITA MEDIA: fino a 24 anni

CURIOSITA'


NOTE INTERESSANTI

  • Gli antichi la credevano in grado di sopravvivere nel fuoco e le attribuivano il potere di spegnere le fiamme per mezzo della sua eccezionale freddezza, tanto che Francesco I aveva come emblema delle sue armi una salamandra effigiata in mezzo al fuoco con il seguente motto: "Vivo nel fuoco e lo spengo". Il motivo dell'associare la salamandra all'idea del fuoco deriva dai colori vivaci e dalla rapidità con cui guizza dalle fessure dei tronchi degli alberi. In realtà è nemica acerrima del calore.
  • Il gigante della famiglia è la grande salamandra cinese: pesa 65 kg e può raggiungere 1,80 m di lunghezza.
  • Come i tritoni, loro parenti prossimi, le salamandre sono in grado di rigenerare alcune parti del proprio corpo, ad esempio le zampe o gli occhi.
  • Nel caso della salamandra, come avviene per alcuni animali, lo sfoggio dei colori costituisce un avvertimento per gli eventuali aggressori: devono poterla riconoscere tra le tante prede possibili in modo da evitarla accuratamente. In situazioni di pericolo, infatti, le ghiandole parotidi, poste dietro gli occhi, secernono una sostanza velenosa che scoraggia chiunque intenda cibarsi di questo piccolo anfibio.
  • Le zampe anteriori hanno 4 dita, mentre quelle posteriori ne hanno 5. La salamandra cammina sollevandole alternatamene.
  • È in grado di offrire una varietà di colori e di motivi polimorfici tanto misteriosi quanto sorprendenti: la sua pelle, infatti, può essere lucida e nera con macchie e strisce gialle o arancioni; a seconda degli individui le macchie possono essere grosse, piccole, separate le une dalle altre oppure riunite a formare delle linee. Più raro è invece il caso di salamandre tutte gialle o nere.
  • Oggi la salamandra, che si adatta facilmente alla cattività, è estremamente ricercata e apprezzata dai terrariofili.
  • Adatta ad ambienti diversi e ad alimentazione variata, questa specie non sembra essere attualmente a rischio, ma, poiché ogni modifica del suo habitat comporta una diminuzione della popolazione, necessita comunque la protezione. È il caso, ad esempio, degli individui che vivono nelle foreste francesi, dove gli alberi a latifoglie vengono progressivamente sostituiti da quelli resinosi.

Habitat Comportamento

Habitat
La salamandra gialla e nera o pezzata vive nelle foreste e nei boschi a latifoglie dell'Europa centro-meridionale e nella parte nord-occidentale del Marocco. Frequenta i luoghi più oscuri e umidi, si nasconde sotto le pietre, sotto il muschio oppure dentro i tronchi degli alberi e nelle grotte. Non sopportando né il sole né il calore, soccombe quando la temperatura supera i 20 °C.
 

Comportamento
Di giorno, questo anfibio, che con la sua colorata livrea non passa di certo inosservato, si può trovare nei boschi e nelle foreste, soprattutto quando piove, ma è attivo specialmente di notte. In tutto e per tutto terricolo, si è così ben adattato alla vita al di fuori dell'acqua, che un tuffo accidentale spesso le risulta fatale. Decisamente lenta nei movimenti e negli spostamenti, a salamandra cerca quasi sempre il cibo a pochi metri di distanza dal suo rifugio diurno.
 
Nutrimento Riproduzione

Nutrimento
Si ciba indifferentemente di vermi, lumache, crostacei, ragni, molluschi e piccoli insetti. La sua dieta estremamente versatile le consente di essere presente in ambienti naturali molto diversi. In caso di carestia, non si lascia morire di fame ma ricorre al cannibalismo, pratica abbastanza comune sia fra le larve sia fra gli individui adulti, e se si trova in cattività non esita, se costretta, a divorare le sue compagne.
 

Riproduzione
La salamandra gialla e nera è ovovivipara: la femmina trattiene nel proprio corpo le uova fecondate fino alla schiusa e dà alla luce una decina di larve provviste di branchie, di zampe e di una coda dotata di membrana, quindi adatta al nuoto. È anche possibile, però, che nascano individui completamente formati, veri e propri adulti in miniatura che non devono attraversare lo stadio larvale acquatico. In primavera la salamandra gravida parte alla ricerca di uno specchio d'acqua in cui immergersi prudentemente per poter far nascere i piccoli. Le larve rimangono in quello stesso luogo per qualche mese finché le branchie non cominciano a regredire e, una volta sviluppatisi i polmoni, si spostano sulla terraferma. Solo dopo circa due medi di vita assume la sua tipica livrea nera chiazzata di giallo.
 
IMMAGINI E LINK
LISTA
  • IMMAGINE 1 - Una piccola salamandra tra i sassi.
  • IMMAGINE 2 - Un esemplare di salamandra gialla e nera su un sasso.
  • IMMAGINE 3 - Una salamandra pezzata che si aggira tra l'erba.
<< INDIETRO    


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "salamadra".
Visualizza video sull'argomento "gialla".
Visualizza video sull'argomento "nera".
Visualizza video sull'argomento "pezzata".
Visualizza video sull'argomento "salamandra".
Visualizza video sull'argomento "salamadra gialla nera pezzata salamandra".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




Una discussione di questa sezione

FILAMENTI CADONO DAL CIELO

Ciao a tutti. Innanzi tutto un augurio di una Serena Pasqua 2016. Non dico Felice Pasqua perchè con tutto quello che sta succedendo non mi pare il caso. Quando vi ho scritto a Settembre 2015 vi invitavo a segnalarmi se venivate a conoscenza di cadute di filamenti. Così come ho scritto per altri siti. Con le notizie ricevute eccovi l'aggiornamento dei casi segnalatimi. come sempre se...

LEGGI TUTTA LA DISCUSSIONE


Risposta 1

Ecco a voi gli ultimi casi di piogge di capelli d'angelo che mi sono pervenuti. NON ESITATE A CONTATTARMI SE VENITE A CONOSCENZA DI CASI DI FILAMENTI CHE CADONO DAL CIELO. grazie 1064 Pine 24-10-15 1065 Matamoros ?-12-15 1066 New Hampshire 16-7-15 1067 New Hampshire 30-7-15 1068 New Hampshire 08-08-15 1081 Pogliola -Mondovì 13-1-16 1084 Pézenas 19-4-2016 1085 Bracciano...

LEGGI TUTTE LE RISPOSTE


Risposta 2

Ciao a tutti. E' stato un anno molto scarno di notizie sulla pioggia di filamenti. Pochissime segnalazioni ! cos'è successo? si sono estinti tutti i ragnetti? Comunque approfitto per porgere a tutti voi del Club i miei Auguri di un Felice Natale ed un Sereno 2016. Sebastiano

LEGGI TUTTE LE RISPOSTE

 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: