ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
animali.htm   Animali - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- Lo stambecco -
 
ANIMALI NEL MONDO
IMMAGINE DESCRIZIONE

Lo stambecco
 


Stambecco

GRUPPO: mammiferi
ORDINE: artiodattili
FAMIGLIA: bovidi
GENERE: capra ibex

PESO: 35-150 Kg
LUNGHEZZA: 1,3-1,7 m

MATURITA' SESSUALE: 18-24 mesi
RIPRODUZIONE: ottobre-febbraio
PERIODO DI GESTAZIONE: 150-180 giorni
NUMERO DI PICCOLI: uno, a volte due
INTERVALLO FRA LE NASCITE: un anno

DIETA TIPICA: erba, foglie, fiori, muschi e licheni
VITA MEDIA: 15 anni

CURIOSITA'


NOTE INTERESSANTI

  • È una agile capra alpina in grado di vivere a quote molto elevate, fin appena sotto le nevi perenni.
  • Spesso sul limite di precipizi scoppiano lotte tra maschi a colpi di corna per l'accoppiamento.
  • Dal punto di vista genetico è identico alla capra domestica e può essere incrociato con essa dando luce ad individui fertili.
  • L'età dello stambecco si determina dalle corna per via dei segni annuali della minore crescita invernale.

Habitat Comportamento

Habitat
Grazie alle sue caratteristiche fisiche, lo stambecco, è in grado di vivere senza problemi in zone montuose al di sopra del limite della vegetazione arborea, spingendosi ad altitudini che possono arrivare a 6'700 m, oltre vi sono le nevi perenni. Di rado si spinge al di sotto dei 2'000 m, se non per evitare le intense nevicate o per brucare gli alberi in primavera. La sua stabilità gli permette di muoversi senza problemi anche lungo i fianchi montuosi più scoscesi, tuttavia a volte hanno incidenti letali, soprattutto in giovane età se si spingono a quote troppo elevate, incorrendo in slavine e valanghe.
 

Comportamento
Maschi e femmine conducono per la gran parte dell'anno vite totalmente separati se non durante la stagione degli amori: l'inverno. I maschi, raggiunta la maturità si uniscono ai branchi di scapoli che pascolano in alta quota fino all'autunno, poi man mano che si avvicina la stagione dell'accoppiamento divengono più solitari. Lo stambecco è attivo durante sia di giorno che di notte, ma nelle ore più calde tende a stare al riparo. Ama vivere in branco perché offre maggior sicurezza: se un membro avverte un pericolo emette un fischio d'allarme e allerta l'intero gruppo.
 
Nutrimento Riproduzione

Nutrimento
Erbe rade e fiori di praterie alpine costituiscono la base dell'alimentazione dello stambecco. Per non esaurire le risorse di una zona ne frequenta diverse a rotazione, trovando così sempre disponibili teneri germogli. Nei periodi più rigidi si trova costretto a scendere di quota per via delle nevi, alla ricerca di muschi e licheni. In primavera, prima di tornare a quote più elevate mangiano gemme e radici di alberi.
 

Riproduzione
Verso la fine dell'autunno i maschi adulti iniziano a delimitare il proprio territorio. Per la conquista di un numero di femmine maggiore si verificano violenti scontri a mezzo di cornate, il cui rumore tra dicembre e gennaio può essere udito da anche a grande distanza. Nato il piccolo, la madre lo difende strenuamente e lo porta al riparo a quote inferiori. A sei mesi il piccolo è completamente svezzato ma resta con la madre altri due anni.
 
IMMAGINI E LINK
LISTA
  • IMMAGINE 1 - Uno stambecco sdariato sull'erba.
  • IMMAGINE 2 - Primo piano sulle corna di uno stambecco.
  • IMMAGINE 3 - Un esemplare di stambecco tra i sassi.
<< INDIETRO    


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "stambecco".
Visualizza video sull'argomento "capra".
Visualizza video sull'argomento "ibex".
Visualizza video sull'argomento "stambecco capra ibex".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




Una discussione di questa sezione

FILAMENTI CADONO DAL CIELO

Ciao a tutti. Innanzi tutto un augurio di una Serena Pasqua 2016. Non dico Felice Pasqua perchè con tutto quello che sta succedendo non mi pare il caso. Quando vi ho scritto a Settembre 2015 vi invitavo a segnalarmi se venivate a conoscenza di cadute di filamenti. Così come ho scritto per altri siti. Con le notizie ricevute eccovi l'aggiornamento dei casi segnalatimi. come sempre se...

LEGGI TUTTA LA DISCUSSIONE


Risposta 1

Ecco a voi gli ultimi casi di piogge di capelli d'angelo che mi sono pervenuti. NON ESITATE A CONTATTARMI SE VENITE A CONOSCENZA DI CASI DI FILAMENTI CHE CADONO DAL CIELO. grazie 1064 Pine 24-10-15 1065 Matamoros ?-12-15 1066 New Hampshire 16-7-15 1067 New Hampshire 30-7-15 1068 New Hampshire 08-08-15 1081 Pogliola -Mondovì 13-1-16 1084 Pézenas 19-4-2016 1085 Bracciano...

LEGGI TUTTE LE RISPOSTE


Risposta 2

Ciao a tutti. E' stato un anno molto scarno di notizie sulla pioggia di filamenti. Pochissime segnalazioni ! cos'è successo? si sono estinti tutti i ragnetti? Comunque approfitto per porgere a tutti voi del Club i miei Auguri di un Felice Natale ed un Sereno 2016. Sebastiano

LEGGI TUTTE LE RISPOSTE

 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: