ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
cestino.htm   Cestino - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- Seneca: Dialoghi o Dialogi -
 
 Scritto da: VeNoM00
ARTICOLO IMMAGINE


Il De brevitate vitae, il De Ira e altri Dialoghi

I Dialogi (o in italiano Dialoghi) sono un'opera suddivisa in dodici libri, in cui Seneca parla in prima persona e a differenza dei Dialoghi di Cicerone, non vi è ambientazione storica, né fattore drammatico, ovvero: gli interlocutori non sono molti, vi è solo un personaggio che si rivolge ad un tu, a volte indefinito, dedicatario piuttosto lontano. Si tratta di dialoghi vivaci in cui si immagina che l'interlocutore ponga domande e pensieri diversi.

  • Consolatio ad Marciam, opera scritta prima dell'esilio a Marcia, donna dell'alta società romana che aveva sofferto per la morte del figlio; tra le fonti più importanti di questo dialogo vi è la letteratura greca e il De consolatione philosphiae di Cicerone, è infatti un'opera molto letteraria; inizialmente porta esempi di personaggi greci e latini di persone che hanno perso i figli, prosegue dicendo che la morte non è male né per la filosofia epicurea né per quella stoica e infine descrive l'apoteosi del figlio accolto dal nonno Cremuzio Cordo (chiara l'ispirazione al Somnium Scipionis);
  • Consolatio ad Helviam matrem; dedicata a sua madre Elvia, scritto mirato a consolarla dal suo esilio; anche qui vi è una struttura argomentativa: l'esilio non è male perché è solo un mutamento di luogo, ma la patria del saggio è il mondo intero, è cosmopolita; porta anche qua esempi di donne coraggiose che hanno sopportato l'esilio di parenti; la esorta a trovare gioia in altri affetti e negli studi;
  • Consolatio ad Polybium, scritta durante l'esilio per la morte del fratello di Polibio, collaboratore di Claudio; Seneca desidera che Polibio convinca l'imperatore a riappacificarsi con lui, per questo il tono è fortemente encomiastico;
  • De ira, in tre libri combatte l'ira mostrandola come passione funesta; nel primo libro sostiene che offusca e ottenebra la ragione, nel secondo propone i rimedi e nel terzo porta esempi di persone prese dall'ira (tra i quali Caligola);
  • De brevitate vitae, scritto nel 49 d. C., al rientro dall'esilio; Seneca in questo dialogo sostiene che vita, si uti scias, longa est ovvero, la vita, se sai usarla, è lunga; esalta la vita contemplativa in opposizione a quella degli indaffarati che non si accorgono di vivere; si differenzia dagli epicurei per il fatto che è giusto vivere giorno per giorno ma solo pensando che potrebbe essere l'ultimo;
  • De vita beata, opera in due parti; la prima parte è teorica: Seneca spiega quale sia la vita beata secondo lo stoicismo, il vivere secondo natura (seguendo la ragione), dunque il sommo bene è la virtù non il piacere; nella seconda parte entra in polemica contro chi gli contestava di essere ipocrita, poiché non viveva secondo i principi che egli stesso proponeva; Seneca risponde di non parla di sé ma della virtù, attacca i suoi stessi vizi;
  • De tranquillitate animi, scrive per Sereno gli chiede aiuto perché in crisi spirituale, Seneca fa una grande analisi psicologica dell'anima; sostenendo l'importanza dell'impegno politico attivo;
  • De otio, sempre indirizzato a Sereno ma questa volta Seneca afferma che il saggio si deve impegnare nella vita politica ma solo se lo stato gli permette di fare questo; e poiché lo stato ottimale non è facile da trovarsi, egli dovrebbe ritirarsi dalla vita pubblica;
  • De provvidenza, risponde a Lucilio che gli aveva chiesto perché quale motivo i mali arrivassero anche ai buoni; Seneca risponde ponendo il problema sotto il profilo di prove;
  • De constantia sapientis, altro scritto per Sereno in cui si tratta del saggio, che non viene intaccato dalle offese per la sua superiorità;

 


Un busto di Seneca esposto al Louvre
 
<< INDIETRO    


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "seneca".
Visualizza video sull'argomento "dialogi".
Visualizza video sull'argomento "brevitate".
Visualizza video sull'argomento "vitae".
Visualizza video sull'argomento "seneca dialogi de brevitate vitae ira".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: