ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
articoli.htm   Articoli - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

Articolo
 
Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento


Articoli Io una bambola? Ma certo...
Dietro ad una Barbie...




 Io una bambola? Ma certo...

Le bambole sono comuni giocattoli? Certo che no! Anche se in apparenza possono sembrare banali, le bambole rappresentano il tipo di donna che ogni ragazza vorrebbe diventare. Da bambine, tutte le ragazze vedono nelle loro mamme e bambole, i comportamenti da seguire, il modo di vestirsi e di interagire col mondo. Può sembrare assurdo, ma è proprio così.
Ogni bambola al mercato porta con sè, un'ideologia ben precisa e dei "messaggi occulti". Le marche più famose ne sono consapevoli e approfittano di questo.
Attualmente, ci sono due marche di bambole che influiscono sulla maggior parte delle ragazze al mondo: la tradizionale Barbie, e le nuove Bratz, che lentamente spazzano via la prima.
Queste due marche hanno ideologie ben diverse tra loro, ma puntano soprattutto all'aspetto esteriore, l'apparenza, e alla sensualità delle donne.
Da tempo Barbie, ha rappresentato la "vita perfetta" che ogni ragazza vorrebbe vivere: essere giovane, bella, senza preoccupazioni, il cui unico scopo è, appunto, essere bella (e mantenersi così) nell'attesa dell'arrivo del principe azzurro. Non ditemi che non ci avete mai fatto caso?
Le ragazze Bratz sono più rilassate. Sono un gruppo di adolescenti, a differenza di Barbie che è Lei più due amiche a volte. Non hanno un determinato stereotipo fisco, cioè, non tutte sono bionde occhi azzurri o americane, non aspettano il vecchio principe azzurro sul cavallo bianco, perchè sono troppo impegnate a fare giri sulle loro auto o moto, oppure shopping, Quest'ultima cosa è da evidenziare: shopping, fare spese, stare sempre alla moda, un look fashion, trendy, ecc.
Queste marche approfittano dell'influenza di quello che sarebbe un innocente giocattolo per dire alle ragazze soprattuto: "Viva la moda e il consumismo!". Questi messaggi rimangono nei cervelli delle piccole e poi, quando cresceranno, la maggior parte di loro deciderà di mollare gli studi per diventare modelle e/o dedicarsi al consumismo.
Per questo io vi dico: state attenti a tutto. Perchè in questo mondo globalizzato, la prudenza non è mai troppa, e i pericoli possono essere dappertutto, inclusi nel vostro caro orsacchiotto di felpa!!!

 

Scritto da:
moon girl


 
 









 
Articoli Torna alla sezione Articoli
 


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "bambola".
Visualizza video sull'argomento "certo".
Visualizza video sull'argomento "io una bambola ma certo".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: