ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
love.htm   Love - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

Consigli sentimentali
 
Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento


Love No al primo appuntamento: cosa fare?
Cosa fare dopo aver ricevuto un "no" al primo appuntamento?



Molte volte capita di provare ad uscire con un ragazzo o con una ragazza e, dopo una serata passata bene, di trovarsi a voler approfondire il rapporto o addirittura a voler dichiarare i propri sentimenti. In certi casi va bene e in altri no, in questa trattazione parleremo del secondo caso. La reazione più ovvia e purtroppo più deleteria è quella di: insistere, chiedere motivazioni, cercare di ragionare, dimostrarsi frustrati, cercare pietà, adirarsi (e così via). Niente di più sbagliato: comportarsi in questo modo, anche se è (quasi) consequenziale, equivale a incrementare quel qualcosa di negativo che ha fatto desistere il/la partner dall'approfondire il rapporto con noi.


Spesso un "no" ricevuto alla prima uscita potrebbe difatti non significare un autentico rifiuto, potrebbe tranquillamente trattarsi di: timidezza, paura, inesperienza, emozione, bisogno di tempo per elaborare, magari un incentivo malizioso a insistere o peggio che peggio un test per comprendere le nostre vere intenzioni. Non illudiamoci, chiaramente non è sempre così, ma proviamo per un attimo ad immaginare, in questa eventualità, che cosa significherebbe avere la suddetta reazione petulante o scomposta: semplice, l'amplificazione della nostra "negatività", la totale scoperta delle nostre carte e in definitiva una sconfitta più che certa.

Come comportarsi allora? Da persona di classe, matura, abituata al gioco ma soprattutto bastevole a se stessa, capace insomma di capire e accettare la situazione non in termini di "resa" ma di "attesa" (senza pavoneggiarci o diventare strafottenti). La risposta migliore ad un "no" è dimostrarci non così coinvolti/e. Non chiediamo per nessun motivo il perchè del "no" (nè a voce nè tanto meno per vie traverse: SMS, internet, ecc.). Se riusciremo a mantenere la giusta "freddezza" e un credibile distacco sarà la persona stessa (prima o poi) a venire a cercarci nuovamente: non dobbiamo pensare agli altri esseri umani come a delle macchine che reagiscono solo a degli stimoli, sono senzienti e indipendenti quanto noi. Se è vero che per un certo tempo faranno di tutto per non pensarci è altrettanto vero che con il tempo il nostro pensiero ritornerà certamente a galla (aiutiamo magari la cosa sparendo per un po' e mettendoci indirettamente in piena mostra dopo un po' di tempo).

Ora, quando la nostra immagine riaffiorerà (e lo farà di certo), come vorremo essere riconosciuti? Come quell'insopportabile, insistente, banale e petulante che sviluppa nausea e fastidio o come un/una uomo/donna che ha ancora del mistero intorno e che ha saputo perdere con sagacia?

Non è facile, certo, ma la soluzione migliore (e praticamente univoca) è questa se si vuole continuare a sperare. Nel frattempo guardiamoci tranquillamente intorno, il mondo offre miriadi di possibilità e anche se non sembra sono tutte lì ad aspettare solo noi, mentre accade questo, qualcuno, seguirà le nostre mosse nell'ombra e rifletterà, rifletterà in modo più serio su se vale davvero la pena perderci o se è il caso di muoversi. E' importante sottolineare un'ultima volta che l'uomo non è una statua di cera: osserva, agisce, sbaglia, si corregge e riflette. Magari in qualche momento vuoto, perchè no? Potrebbe ripensarci e cambiare opinione sul nostro conto riconoscendo, nell'intimità del proprio io, di aver espresso un giudizio affrettato (cosa che  non accadrebbe se lo/la tampinassimo senza sosta).
 

Scritto da:
aFiGoZ


 
 









 
Love Torna alla sezione Love
 


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "richiamare".
Visualizza video sull'argomento "dopo".
Visualizza video sull'argomento "appuntamento".
Visualizza video sull'argomento "richiamare dopo no appuntamento".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: