<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente Ŕ registrato qua e lÓ, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> ArcadiA Club - Risposta di Marianna Limatola <% sez_id = 4 immm = "articoli" categoria = 6 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "17" sc_asp = 1 %> <%-- --%>
 
- Risposte agli articoli di AAC -
 
RISPOSTA
Risposta all'articolo: La scuola oggi: luogo d'istruzione o di "distruzione"?

Rispondo a questo articolo che ho appena letto per poter esporre personalmente il mio giudizio a riguardo... Sono pienamente d'accordo con l'autore quando parla dell'istituzione scuola come ad una sorta di edificio dove la maggior parte dei professori ti insegna quello che a suo parere sia pi¨ giusto e si limita a quelli che sono gli argomenti dettati dal ministero (sempre se ce la fa a finirli...). Per me loro sono pur sempre degli essere umani, e pertanto e normale che possano provare "delle simpatie" o dei pregiudizi su un alunno... per˛ Ŕ anche vero che devono cercare di essere professionali il pi¨ possibile per non creare altri problemi ad un alunno che giÓ si trova in un mondo corrotto e raccomandato, che a mio parere talvolta induce un ragazzo alla non curanza di certi valori morali che sono caratterizzati anche dall'impegno e dalla voglia di arrivare ad un titolo di studio, che oramai rappresenta solo un pezzo di carta utile a malapena per un futuro lavoro. Purtroppo Ŕ vero l'istituzione scuola Ŕ diventata solo un posto fatto da quattro mura, dove un qualsiasi professore ha il libero potere di poterti far andare avanti, e quindi promuoverti, oppure decidere di bocciarti, anche se semplicemente no n gli vai a genio... Quando penso alla parola scuola la vedo come il mio impegno giornaliero, dove devo cercare di prendere dei buoni voti perchŔ altrimenti non trover˛ spazio nel mondo del lavoro... ma per me non Ŕ assolutamente quel luogo dove posso confrontarmi con un professore riguardo le mie idee o che altro. Per cui io penso che questo articolo sia veritiero a pieno. Grazie per l'ascolto!!!
 
<< INDIETRO by Marianna Limatola