<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente Ŕ registrato qua e lÓ, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> Quanto fa male il Sistema all'uomo | ARCADIACLUB.COM <% sez_id = 4 immm = "articoli" categoria = 6 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "17" sc_asp = 1 %> <%-- --%> ´╗┐
Articolo
 
´╗┐
<% IF NOT PaginaAAC.NOTITA THEN %> Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento <%End If%>


Articoli Quanto fa male all'uomo il Sistema
Vita negativa: nel sistema




Quanto fa male il Sistema all'uomo

<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,120,240,117,,10,,1,1,1,)) %>


 Quanto fa male il Sistema all'uomo

Il Sistema. Che cos'Ŕ il Sistema? Dove si trova il Sistema? E' dovunque, dappertutto e da nessuna parte... E' nelle scuole, negli ospedali, negli uffici statali, Ŕ dentro molti di noi. Sta intorno a noi, ci ingloba... Succhia la nostra linfa vitale e dopo averci usati al 200% ci copre di terra... Questo Ŕ il Sistema. Sa tutto di noi e ci tutela dall'essere veramente tutelati... Il Sistema Ŕ dovunque e ci segue da dentro! Persino all'interno dei nostri pensieri! Nemmeno lý siamo pi¨ liberi... Anche la mente pu˛ essere schiavizzata e piegata. Scordiamoci di poter preservare la "verginitÓ" del nostro cervello di fronte alle violenze psicologiche che di continuo subiamo da tutte le direzioni; a destra ci sono spot con affascinanti comandi comandi destinati a farci comprare, a sinistra programmi televisivi studiati per mantenerci in uno stato di "ubriaca sudditanza" (comicitÓ, l'educatrice scomposta che tutto pu˛ comandare).

<%'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,468,60,176,,9,,1,1,1,)) %>

Il sistema siamo noi. Viviamo per lavorare e diamo vita per lavorare ma non si sa bene perchŔ facciamo tutto ci˛... Per avere due secondi di felicitÓ soffriramo per anni... Vogliamo coprirci gli occhi per non vedere ci˛ che ci accadrÓ tra poco... Per giustificare le nostre azioni, diamo vita ad una moltitudine di credenze e superstizioni sempre pi¨ assurde e contraddittorie... Siamo falsi e menzogneri per natura, cerchiamo sempre fini egoistici che muovano la nostra azione, siamo vittime di raptus di follia e mediocritÓ... Vogliamo sempre pi¨ diritti e meno responsabilitÓ...

Orwell aveva visto giusto con il suo libro "1984"! Il Sistema da lui immaginato Ŕ perfettamente inscrivibile nella circonferenza della societÓ civile odierna tranne per un particolare (decisamente significativo) ovvero il fatto che il "grande fratello" sý ci guarda e provvede alla nostra "carcerazione psichica", ma nessuno lo sa e nessuno ne Ŕ minimamente cosciente, siamo noi stessi a eternare l'immortalitÓ del Sistema... Chi sa che cosa gli Ŕ stato tolto? La risposta Ŕ segretamente celata nell'inviolabile scrigno del passato! Si trova lÓ dove l'uomo non ha mai messo piede! Il Sistema non Ŕ il risultato di una machiavellica manipolazione di un unico essere ma di tanti uomini, tutti (o quasi)! Stiamo salendo a fatica in cima al precipizio dal quale ci butteremo gi¨!

Il Sistema odierno Ŕ il risultato dell'alienazione dell'uomo elevata al cubo. L'entitÓ che ci distruggerÓ Ŕ il nostro essere, noi medesimi! Il progresso ci piega, ci deboscia e alla fine ci costringerÓ a perire. PerchŔ? PerchŔ ne io che scrivo, ne tu che leggi crediamo davvero in questa teoria... Nessuno alzerÓ un dito per fermare il massacro cerebrale e poi fisico della nostra specie. Non c'Ŕ speranza, ogni volta che scegliamo ci˛ che giÓ esiste, ci˛ che giÓ Ŕ pronto, ci˛ che ci viene imposto senza sapere il perchŔ perpetuiamo il rito sacrificale della nostra libertÓ.

 

<% dim autore_file as string = "aFiGoZ" %> ´╗┐<% author.Autore = autore_file %>

 
´╗┐