<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente č registrato qua e lā, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> ArcadiA Club - Manga - Hagane <% sez_id = 23 immm = "fumetti" categoria = 7 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "34" sc_asp = 1 %> <%-- --%>
 
- Hagane -
 
RECENSIONE
IMMAGINE RECENSIONE

Immagine fumetto
 


Hagane

Genere: hentai/avventuroso (VM14)
Casa editrice: Kodansha
Disegnatore: Masaomi Kanzaki
Sceneggiatore: Masaomi Kanzaki
Altri collaboratori: n/a
Colore o b/n: bianco e nero
# pagine: circa 100
Serie animata: No

Valutazione della storia
La storia parte quasi come un incubo e man mano si avvia in un crescendo verso una sempre maggiore consapevolezza della protagonista verso ciō che le sta accadendo. L'idea dei parassiti č abbastanza originale ma presenta qualche falla qua e lā. Colpi di scena e "sensualitā" non mancano forse il tutto tende perō a ripetersi. L'atmosfera che si respira č quella di un costante "scivolamento" verso la follia: i personaggi presentano una certa caratterizzazione schizzofrenica (che non si spinge perō troppo in lā).

Valutazione del disegno
Il disegno ha una buona dose di stile che ben si accompagna a situazioni angosciati, a volte sensuali e spesso sanguinose. Gli occhi spiritati dei personaggi della serie esprimono a fondo tra tremolii e taglienti chiaroscuri l'inquietudine; mentre i sorrisi sottili e gli sguardi spenti la perversione di alcuni tratti delle scene. Altra nota positiva č lo studio anatomico (principalmente femminile) e la gestione dei combattimenti dotati di un buon dinamismo (soprattutto con le pistole).
 

CURIOSITA' COMMENTO
CURIOSITA'
  • Letteralmente il nome della protagonista (Hagane) significa "acciaio".
     
  • Gira voce che il disegnatore di Hagane (Masaomi Kanzaki), per imparare a disegnare Hagane come veramente desiderava, abbia speso 150.000 Yen al mese su siti "per adulti".
     
  • In fondo alle storie di Hagane ci sono brevi vignette verticali strip con scenette comiche dei personaggi in versione stilizzata.
     
  • Il successo di questo fumetto č stato fortemente condizionato (in negativo) dalla scelta seppur artistica e originale di copertine con pochi colori inusuali e soggetti caratterizzati da poche ombreggiature.


COMMENTO GENERALE

Di giorno Hagane Yakushimaru č una studentessa con molte amiche, solare ma in apparenza di salute cagionevole (dopo la scuola si reca difatti in ospedale per ricevere iniezioni di vitamine); di notte frequenta invece un gruppo di motocicliste, insieme alle quali partecipa a corse illegali in moto. Con l'evolversi della vicenda Hagane si scopre essere stata usata come cavia da un'organizzazione criminale (chiamata "Mare rosso") che, alterando il suo patrimonio genetico, ha risvegliato in lei poteri e ricordi del leggendario samurai Musashi Miyamoto (sotto forma di "parassita" che si manifesta nei combattimenti). La ragazza si opporrā a Mare rosso per cercare di liberare i suoi genitori assieme ad altri esseri dotati di parassiti simili al suo (ad esempio quello di Billy the kid).
I protagonisti, sovvenzionati in seguito da oppositori  di Mare rosso (il cui capo si fa chiamare Teschio), dovranno cercare altri come loro per eliminarli o farne loro compagni e, al contempo, cercare di scoprire qual č il vero obiettivo dell'organizzazione contro cui lottano. Ogni occasione č sfruttata per disegnare qualche scena di sesso (mai del tutto esplicito).
Tra esperimenti illegali, assassini e combattimenti all'ultimo sangue il fumetto risulta abbastanza interessante.
 

IMMAGINI E LINK

Immagine 1 - Immagine 2 - Immagine 3
 
<< INDIETRO