<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente è registrato qua e là, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> ArcadiA Club - Manga - One Piece <% sez_id = 23 immm = "fumetti" categoria = 7 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "34" sc_asp = 1 %> <%-- --%>
 
- One Piece -
 
RECENSIONE
IMMAGINE RECENSIONE

Immagine fumetto
 


One Piece

Genere: Shonen / Azione / Avventura
Casa editrice: Star Comics
Disegnatore: Eiichiro Oda
Sceneggiatore: Eiichiro Oda
Altri collaboratori: n/a
Colore o b/n: bianco e nero
# pagine: circa 185
Serie animata: Si

Valutazione della storia
A partire da elementi piuttosto "usurati" (i protagonisti sono sulla falsa riga di quelli di Lupin III) e da un ambiente piratesco (cacce al tesoro, navi, corsari, ecc.) esplode inaspettata una creatività senza pari che (quasi) dall'inizio alla fine lascia letteralmente a bocca aperta (accadimenti impossibili, mostri e oggetti improbabili si presentano a ruota libera). Oltre a questo spiccano poi caratterizzazioni di personaggi dalla psiche contorta magistralmente resi (dal protagonista stesso, alla sua ciurma, ai nemici, ecc.). One Piece porta nel manga un teatro dell'assurdo che nella sua struttura spazia attraverso tensione, sentimento, comicità e azione in un rocambolesco ma equilibrato vortice di colpi di scena.

Valutazione del disegno
Il disegno non punta sul dettaglio ma sullo stile dell'insieme: le singole vignette si mostrano difatti con un tratto volutamente gag e prese singolarmente risultano di bassa qualità; c'è comunque tutto il carattere, la fantasia e la classe di pose e inquadrature folleggianti ed efficaci. Il titolo, se è vero che su carta perde leggermente, è altrettanto vero che riesce a trovare il suo pieno sviluppo nell'anime dove deformazioni e movimenti impossibili si estendono in tutta la loro prorompente genialità dando massima espressione ad un soggetto decisamente di livello.
 

CURIOSITA' COMMENTO
CURIOSITA'
  • L'anime, prodotto da Toei Animation, conta centinaia e centinaia di episodi e in Giappone è risultato, in relazione ai suoi "concorrenti", uno dei più seguiti.
     
  • Nell'anime Rufy (il protagonista) viene chiamato Rabber e molti altri personaggi (in realtà quasi tutti i più importanti) hanno piccole variazioni nel nome.
     
  • Esistono più film d'animazione su One Piece di cui alcuni in risoluzione HD.
     
  • Il personaggio di Nico Robin è stata ispirata a un'attrice di film hard che ha vestito in un suo film panni identici a quelli disegnati da Eiichiro Oda.
     


COMMENTO GENERALE

Il protagonista, si presenta come giovane pirata (deciso e folle allo stesso tempo) dal cappello di paglia e i tratti semplici. L'ambientazione del manga è scandita da stranezze e bizzarrie senza fine che mostrano però saldi punti di partenza e decisi punti di arrivo ( quello di Rufy: diventare "re dei pirati" recuperando il tesoro del pirata Gol D. Roger "One Piece"). I poteri di Rufy  derivano dal fatto che da bambino ha mangiato un frutto detto "del diavolo". Questo frutto "Gom Gom" gli conferisce difatti l'abilità di allungarsi e allargarsi a piacimento (proprio come la gomma). Ad affiancare questo stravagante comandante c'è poi la sua ciurma (altrettanto folle ma in modi assolutamente differenti) e dall'altra parte i nemici ad ostacolarlo (ciascuno dei quali presenta fissazioni, caratteristiche grottesche e personalità del tutto definite e uniche).
L'efficacia del fumetto nel suo insieme è data da due fattori concomitanti: l'incontenibile e diffusa follia comica-surreale e l'interazione tra i protagonisti che, senza forzature, si muovono all'interno delle vicende coprendo spazi narrativi anche di considerevole intensità. La base dell'anime è semplice ma la sua evoluzione e propagazione nel corso dell'intreccio giunge a traguardi che da tempo non erano stati più nemmeno lontanamente sfiorati.
 

IMMAGINI E LINK

Immagine 1 - Immagine 2 - Immagine 3
 
<< INDIETRO