ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
fumetti.htm   Archivio fumetti - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- L'Avvoltoio -
 
RECENSIONE
IMMAGINE RECENSIONE

Avvolotoio
 


Avvoltoio
Vero nome: Adrian Toomes
Prima apparizione: L'Uomo Ragno Classic 1, Ed. Star Comics

Altezza: 1,80 m
Peso: 79 Kg
Occhi: nocciola
Capelli: ne è privo

Intelligenza: 4
Forza: 3
Velocità: 3
Resistenza: 3
Energia: 1
Tecniche combattive: 2

Poteri e armi: è dotato di una forza sovrumana, può volare, è un geniale inventore e ingegnere ed è dotato di una pistola al plasma e di granate.
 

CURIOSITA' COMMENTO
CURIOSITA'
  • Toomes sotto al guida di Al Kraven, figlio di Kraven il Cacciatore, è diventato un eroe per un breve periodo, dopodiché è tornato alla sua vita criminale.
     
  • L'Avvoltoio è stato incaricato dal governo di controllare l'Uomo Ragno per essersi rifiutato di dichiarare la propria identità, come imponeva una legge sui super-eroi.
     
  • L'Avvoltoio è in grado di volare ad una velocità pari a 152 Km/h.


COMMENTO GENERALE

Adrian Toomes è un inventore e un ingegnere formidabile, fondatore insieme a Gregory Bestman, della B+T Electronics. I due stavano lavorando ad un potentissimo esoscheletro che avrebbe permesso all'uomo di volare: progetto che riuscirono a portare a termine con successo. Raggiunto il suo obiettivo, Toomes dovette però scoprire che il suo socio lo stava truffando e per questo decise di indossare l'esoscheletro e sottomise il socio senza difficoltà. Tuttavia, in passato, Bestman aveva fatto firmare al socio delle carte che gli avrebbero permesso di prendere pieno controllo della B+T Electronics, costringendo Toomes ad andarsene. L'anziano inventore tornò così alla sua fattoria di Staten Islands, dove portò a termine il uso lavoro sull'esoscheletro, aggiungendovi delle ali. Fu così che nacque l'Avvoltoio.
Tornato alla B+T Electronics rubò con grande facilità una mazzetta di denaro, e, eccitato dalla facilità del furto, ne portò a termine molti altri, agendo rapidamente e silenziosamente calandosi dal cielo.
J. Jonah Jameson promise una ricompensa sulla sua rivista Now per chi riuscisse a prendere uno scatto del nuovo supercriminale: fu così che l'Uomo Ragno sfidò per la prima volta l'Avvoltoio, rimediando una sonora sconfitta. In seguito, in un secondo incontro, Parker studiò un invertitore antimagnetico che gli permise di scaraventare a terra il nemico, lasciandolo nelle mani della polizia.
Fuggito di prigione, l'Avvoltoio partecipò alla fondazione dei Sinistri Sei e in seguito dei Sinistri Sette.
Toomes per un certo periodo si ritirò in un paesino del Southwest ma tornò all'attacco quando ebbe la notizia della riapertura della B+T Electronics da parte di Bestman: ancora una volta Spidey impedì uno spargimento di sangue ma l'Avvoltoio ottenne in parte il suo obiettivo. Il polverone alzatosi in seguito al suo intervento aveva infatti portato alla luce gli inganni di Bestman portandolo al tracollo finanziario.
Dopo questo episodio tentò inutilmente di prendere il controllo della malavita newyorkese assassinando vari boss, si scontrò con i Vulturiani (4 criminali che avevano rubato i progetti del suo esoscheletro durante la sua assenza dalla scena del crimine) e uccise incidentalmente Nathan Lubensky mentre tentava di proteggere la vita della sua fidanzata, May Parker (nonché zia di Peter).
Anni di uso dell'esoscheletro gli procurarono il cancro: Toomes decise che nessuno dei suoi nemici sarebbe morto prima di lui. Uccise Bestman ma fu nuovamente sconfitto in quello che egli considerava il suo ultimo scontro con il Tessiragnatele. In seguito a questa ennesima sconfitta, l'Avvoltoio sembrò redimersi e chiese scusa a Zia May per aver ucciso Lubensky. Alla ricerca disperata di una cura per la sua malattia, si recò all'Empire State University dove fece uso di un prototipo di Ringiovanitore per tentare di trasferire su di sé l'energia vitale del suo acerrimo nemico, l'Uomo Ragno. Fallendo in questa impresa, vi riuscì usando come fonte energetica una riproduzione robotica di Mary Parker (madre di Peter) creata dal Camaleonte. Tuttavia la sua ritrovata giovinezza richiedeva di essere alimentata costantemente: l'Avvoltoio prese così a girare per le strade in cerca di vittime per saziare la sua sete.
Dopo uno scontro con D.K. è tornato ad essere anziano.

 

<< INDIETRO    


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "avvoltoio".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: