<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente è registrato qua e là, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> Bathory - Requiem | ARCADIACLUB.COM <% sez_id = 44 immm = "musica" categoria = 8 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "31" sc_asp = 1 %> <%-- --%>
- Bathory -
Immagine Album Track list
Bathory - Requiem Requiem

Gruppo: Bathory
Genere: Thrash Metal
Etichetta: Black Mark
Durata: 33:27
Data d'uscita: 1994
Voto: 3,5

1. Requiem - 2. Crosstitution - 3. Necroticus - 4. War Machine - 5. Blood And Soil - 6. Pax Vobiscum - 7. Suffocate - 8. Distinguish To Kill - 9. Apocalypse

 
RECENSIONE



<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,300,300,,,9,,1,0,1,)) %>


<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,300,300,,,8,,1,0,1,)) %>



Questo disco è semplicemente ignobile!
Nessun altro aggettivo potrebbe descriverlo meglio! Con questo album (non a caso forse si chiama proprio Requiem) comincia la caduta (non solo di stile) del beneamato Quorthon, precursore storico e carismatico della scena musicale nordica estrema, e dei suoi Bathory.
Dopo l'avanguardistica trilogia iniziale (Bathory, The Return, In the Sign of the Black Mark) in cui molti vedono le vere prime radici del Black Metal e dopo l'eccellente trilogia epica (Blood Fire Death, Hammerheart, Twilight of the Gods) dedicata alla mitologia nordica e alla storia della sua terra, Quorthon torna sul mercato a qualche anno di distanza con questo prodotto che lui stesso definisce come un tributo al vecchio thrash di stampo tedesco tanto in auge negli anni ottanta...
Magari! Almeno ci sarebbe qualcosa di buono da ascoltare!
Al di là della bruttezza in sé insita nei pezzi, credo che questo sia uno dei dischi peggio registrati che siano mai stati realizzati: quasi inascoltabile.
Il basso, spropositatamente alto, assieme ad una batteria (rigorosamente artificiale), martellante al limite del fastidio, la fan da padroni e le urla sguaiate di Quorthon non rendono certamente piacevole l'ascolto delle nove canzoni che, a parte la prima, si rivelano essere tutte uguali e veramente noiose. Sono proprio tirate via, senza idee e comunque credo che trentatrè minuti per nove tracce (e non siamo di fronte a capolavori quali Panzer Division Marduk o Reign in Blood) siano davvero pochini.
Ma è proprio il prodotto stesso che obbliga l'ascoltatore a ritenerlo una presa in giro o uno scherzo. Difatti il libretto non solo è inesistente ma quel poco che c'è fa rabbrividire: un foglietto piegato a metà con sul fronte la copertina, niente da dire, né carne né pesce, una semplice distesa di teschi, in quarta pagina una croce in fiamme col capro in sfondo (che è la stessa usata da Samoth nelle foto promozionali e nel retro cd di "In the Nightside Eclipse"), all'interno sulla sinistra la lista delle canzoni - udite udite - in ordine alfabetico (!!!) (ma l'avete mai visto da qualche altra parte? qual è la sua arcana utilità?) e a destra l'indirizzo per il merchandise e i dischi precedenti... Non si sa chi vi suona, dove è stato registrato o perché è venuto fuori un prodotto così scadente...
Io, che sono un grande estimatore dei primi sei dischi dei Bathory (e anche del successivo Blood on Ice che però ricordo trattasi di una riproposta di vecchio materiale, in parte anche già registrato, risalente ai tempi di Hammerheart...) E che ho sempre amato i dischi di Sodom, Kreator e della vecchia scena tedesca, sconsiglio l'acquisto a chiunque.
 


<< INDIETRO