ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
informatica.htm   Informatica - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- Condividere connessione Internet senza hub o router -
 
TUTORIAL
Come condividere la connessione Internet tra due o più computer

Scheda Avanzate della finestra Proprietà della connessione ad Internet, da dove è possibile condividerla

Scheda Avanzate della finestra Proprietà della connessione ad Internet, da dove è possibile condividerla

Impostazioni proxy di Internet Explorer, compilare solo la voce Socks

Impostazioni proxy di Internet Explorer, compilare solo la voce Socks


Problema
Avendo un PC connesso ad un modem (ADSL o analogico) come si può condividere la connessione Internet con un altro computer in rete?

Risposta
Windows ha una funzione integrata per portare a termine questo compito. Per prima cosa bisogna accertarsi che il computer connesso al modem abbia avviato il servizio Windows Firewall / Condivisione connessione Internet (ICS), indispensabile per effettuare la condivisione. Per verificare ciò andare a Start, Esegui, digitare services.msc e nella lista individuare la voce del servizio in questione, se nella colonna Stato appare come Avviato allora non vi è problema altrimenti fare click destro, Proprietà, premere sul tasto Avvia e nella casella Tipo di avvio impostare su Automatico. Si noti che se Windows Firewall è stato disabilitato dal Pannello di Controllo avviando questo servizio non tornerà ad essere attivo.
Fatto questo è necessario modificare le impostazioni della connessione ad Internet in modo che risulti condivisa: raggiungere il Pannello di Controllo (Start, Impostazioni, Pannello di Controllo), andare in Connessioni di rete, individuare nella lista la voce corrispondente alla connessione Internet, fare click destro, Proprietà, scheda Avanzate e selezionare la casella Consenti ad altri utenti in rete di collegarsi tramite la connessione Internet di questo computer, e nella casella sottostante, se presente, selezionare la connessione di rete tramite la quale si è connessi al secondo PC (ad esempio Connessione alla rete locale (LAN) 1 oppure Connessione rete senza fili 2), quindi dare conferma.

Domanda
E nel caso vi siano due computer connessi ad con due schede di rete differenti ad un PC principale connesso ad Internet?

Risposta
Purtroppo come si sarà notato nella procedura precedente era possibile selezionare solamente una connessione di rete con la quale condividere Internet. Nel caso sia necessario condividere una connessione Internet con più computer collegati tramite connessioni/schede di rete differenti l'unica possibilità che ci offre Windows è quella di creare un bridge di rete, ovvero la creazione di un "ponte" che permette di unire due o più connessioni di rete in una sola, virtuale; tuttavia questa procedura è fortemente sconsigliata in quanto riduce al minimo (fino a livelli inaccettabili) la velocità di trasmissione delle connessioni coinvolte.
Vediamo comunque la procedura per attuare un bridge di rete: da Connessioni di rete (Start, Impostazioni, Pannello di controllo, Connessioni di rete) fare click sulle connessioni che si desidera unire tenendo premuto il tasto Ctrl, quindi fare click destro su una di esse e selezionare Connessioni con bridging: verrà così creata una nuova connessione con un nome del tipo Bridge di rete (Bridge di rete) 3, quindi impostarla come la connessione con cui condividere la connessione a Internet, seguendo la procedura precedentemente indicata.
Scartata questa soluzione si potrebbe adottare come soluzione un proxy, ovvero un servizio da installare sul computer collegato ad Internet che reindirizza le connessioni che riceve verso la rete Internet. La soluzione più completa e gratuita è forse installare un server proxy trasparente così da non avere necessità di installare nulla sul PC che deve usufruire della connessione Internet; un buon software di questo tipo è Squid, ma richiede una certa difficoltà nella configurazione e non verrà perciò illustrato il suo utilizzo in questo momento.
Una soluzione più alla portata è utilizzare un server proxy SOCKS (invece che trasparente) sul PC che da ora in poi chiameremo server (quello connesso direttamente ad Internet, in opposizione al client, quello che deve usufruire della connessione ad Internet del server). Un semplice e buon server proxy è 3proxy: scaricare l'ultima versione dell'eseguibile per Windows (3proxy-VERSIONE.zip), estrarre in una cartella a vostra scelta solamente il file 3proxy.exe (che si trova nella cartella bin), dunque avviare il Blocco Note (Start, Esegui, digitare notepad e dare conferma) e incollare quanto segue:

service
dnspr
socks

quindi andare a File, Salva con nome..., nella casella Salva come selezionare Tutti i file, raggiungere la cartella in cui è stato estratto l'eseguibile (3proxy.exe) e quindi nel campo Nome file digitare 3proxy.cfg, infine dare conferma. Per portare a termine l'installazione andare a Start, Esegui e digitare il percorso completo di 3proxy.exe seguito da --install (ad esempio "c:\cartella_di_3proxy\3proxy.exe --install"). Se tutto è andato a buon fine si è riusciti ad installare il server proxy (SOCKS5 e DNS).
Sul client invece bisogna apportare alcune modifiche alle impostazioni proxy dei vari programmi, principalmente a quelle di Internet Explorer, che sono in genere predefinite per tutti i programmi. Andare a Start, Impostazioni, Pannello di controllo, Opzioni internet, scheda Connessioni, nel riquadro Impostazioni rete locale (LAN) premere su Impostazioni LAN..., selezionare la casella Utilizza un server proxy per le connessioni LAN, cliccare su Avanzate... e nella finestra Impostazioni proxy nella casella dell'indirizzo Socks digitare il nome del PC server e come porta 1080, infine dare conferma a tutte le finestre. Per conoscere il nome di un computer andare a Start, Esegui, digitare cmd e digitare echo %computername%: apparirà così il nome del computer corrente.
Nel caso ci dovessero essere dei problemi provare a modificare il file 3proxy.cfg (Start, Esegui, notepad, File, Apri, Tipo file: Tutti i file, individuarlo ed aprirlo) e ad aggiungere un'altra linea sotto quella di service un'altra linea: nserver, seguita dal nome del computer server (es. "nserver PC_Internet"), quindi salvare, avviare il gestore dei servizi (Start, Esegui, services.msc), fare click destro sulla voce 3proxy tiny proxy server e cliccare su Riavvia.
A questo punto Internet Explorer dovrebbe funzionare correttamente, mentre gli altri programmi andranno configurati individualmente, se possibile impostando di utilizzare la configurazione di Internet Explorer. Se non si vuole dover impostare manualmente tutti i programmi è necessario dotarsi di un software come Proxycap.

 

<< INDIETRO    


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "condividere".
Visualizza video sull'argomento "connessione".
Visualizza video sull'argomento "internet".
Visualizza video sull'argomento "senza".
Visualizza video sull'argomento "router".
Visualizza video sull'argomento "condividere connessione internet senza hub router".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: