<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente Ŕ registrato qua e lÓ, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> ArcadiA Club - Cosa sono l'Open Source e il Free Software <% sez_id = 40 immm = "informatica" categoria = 1 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "16" sc_asp = 1 %> <%-- --%>
 
- Open Source e Free Software -
 
TUTORIAL
Introduzione al mondo GNU

Il logo GNU

Il logo GNU
 


Domanda
A cosa ci si riferisce quando si parla di Free Software o Open Source Software?

Risposta
Negli ultimi anni si parla tanto dell'open source e di GNU/Linux in generale. Ma non tutti sanno che questo movimento Ŕ nato alla fine degli anni '70, quando un ancor giovane Richard Stallman lavorava per il MIT. In quegl'anni la libera circolazione del software era molto diffusa, in quanto anche i produttori rilasciavano il codice sorgente con le loro macchine. All'inizio degli anni '80 quel paradiso cominci˛ a sgretolarsi per via del fatto che i produttori iniziarono a rilasciare soltanto i binari e peraltro sottoponendoli a ristrettissime EULA (End User Licence Agreement). Stallman si oppose e anche i suoi colleghi, ma col tempo gli stessi produttori iniziarono a mettere sotto contratto i colleghi di Stallman, portandoli perci˛ a lavorare su software proprietario. A questo punto Richard decise di entrare in azione. Fond˛ la FSF (Free Software Foundation) e inizio a creare da zero un sistema operativo libero (free). Nello stesso tempo stese una licenza (chiamata GPL, General Public Licence) che impediva che il suo software diventasse proprietario. Non impediva che il suo codice venisse usato o modificato, ma obbligava chi lo modificava a rilasciare i sorgenti. Adesso mancava solo una cosa per avere un sistema operativo completo, il kernel, il cuore pulsante del sistema. Data l'alta complessitÓ del kernel HURD progettato da Stallman si prospettava una lunga attesa per avere l'intero sistema funzionante.
A questo punto uno studente finlandese creo un kernel monolitico semplice. Venne ampiamente criticato per la scelta del kernel monolitico, ma il codice funzionava e faceva bene il suo lavoro. Dopo un po' di tempo si pens˛ di usarlo a posto di HURD nel sistema operativo GNU. Questo kernel si chiamava Linux, e lo studente era Linus Torvalds. Linus ha rilasciato volentieri il suo lavoro sotto licenza GPL permettendo che il suo kernel fosse usato ed esteso da sviluppatori da tutto il mondo. Dopo il rilascio iniziale di Linus con versione 1.0, siamo ora arrivati alla versione 2.6.29, in grado di supportare varie architetture, da x86 ad ARM, da HPPA a SPARC e cosý via.
Ma GNU/Linux Ŕ solo un sistema operativo ridotto all'osso. Quello che ci permette di avere un desktop completo sono altre migliaia di progetti open source correlati. Un esempio di tale progetto Ŕ Firefox, sviluppato dalla Mozilla Foundation e disponibile per tutti i sistemi operativi maggiormente usati. Ma anche OpenOffice, Gimp, Inkscape, Koffice, Eclipse e molti altri fanno parte del mondo del Free Software.
Il mondo Open Source Ŕ in costante evoluzione e offre tantissime possibilitÓ agli sviluppatori che spesso si sentono "a casa" in questo ambiente.

 

<< INDIETRO by Radu