<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente è registrato qua e là, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> ArcadiA Club - Come scrivere password sicure e facili da ricordare <% sez_id = 40 immm = "informatica" categoria = 1 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "16" sc_asp = 1 %> <%-- --%>
 
- Come scrivere password sicure e facili da ricordare -
 
TUTORIAL
Suggerimenti per scrivere parole chiave difficili da crackare

Pagina di accesso di MSN (password)

Pagina di accesso di MSN (password)
 


Domanda
Come si scrive una password sicura e facile da ricordare?

Risposta
La prima arma di difesa contro il furto di password e quindi di identità è la sicurezza della password stessa. Vediamo alcune linee guida per creare una password sicura:

  1. non usare mai parole semplici che si possono trovare su un dizionario ("casa", "ciao", "amico" e così via);
  2. non usare dati che vi riguardano strettamente come nome, cognome, data di nascita (soprattutto), nomi di parenti o simili, si tratta in genere di informazioni facilmente reperibili;
  3. non usare sequenze comuni di tasti (tipicamente "qwerty", "asdfg" o peggio "1234");
  4. mischiare lettere maiuscole, minuscole, numeri e possibilmente simboli;
  5. usare password differenti per ogni account che si crea, in particolare per quelli che comportano un rischio usare password uniche;
  6. utilizzare password lunghe (minimo 7 caratteri, meglio dai 10 in poi), ciò è molto importante poiché i tempi per la ricerca di password manuale crescono in maniera esponenziale con la lunghezza della stessa;

Un buon metodo per creare password sicure è usare un generatore o anche semplicemente premere una serie di tasti a caso (sempre tenendo conto delle regole suddette) e poi tentare di attribuirgli un significato, anche apportando leggere modifiche. Ad esempio "sdfv73kCv92m" potrebbe essere ricordata come "seguendo del freddo verso 73 kelvin Carlo visse 92 mesi" o altre interpretazioni ancora più fantasiose che alla lunga possono essere memorizzate senza problemi.
Può risultare scocciante ma un'altra tecnica fondamentale per tenere al sicuro i propri account è cambiare periodicamente la password in modo che anche se un intruso fosse riuscito a scoprirla (senza aver ancora causato problemi evidenti) si ritroverebbe da capo.
Le password più importanti da custodire sono, come ovvio, quelle che riguardano servizi bancari o comunque di trasferimento di denaro ma anche quelle degli indirizzi e-mail in quanto spesso servono per il recupero delle password: immaginate che un malintenzionato riesca ad avere accesso alla vostra casella e-mail, potrebbe compilare i moduli di recupero password per le vostre iscrizioni e quindi prendere possesso di tutti gli account creati con quell'indirizzo e-mail.
Altro fattore fondamentale è la custodia delle password, esse non andrebbero mai scritte da alcuna parte, ma se il loro numero inizia a crescere è consigliabile mantenerne delle copie in posti sicuri (non quindi in un portafogli o peggio nel cellulare), possibilmente cifrate e protette da una password principale che andrà ricordata.

 

<< INDIETRO