<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente è registrato qua e là, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> ArcadiA Club - Come compilare una ritenuta d'acconto <% sez_id = 41 immm = "webmaster" categoria = 1 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "16" sc_asp = 1 %> <%-- --%>
 
- Compilare ritenuta d'acconto -
 
TUTORIAL
 Spiegazione

Ritenuta d'acconto

  <% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,120,600,,,7,,1,0,1,)) %>


COME COMPILARE UNA RITENUTA D'ACCONTO

Per prima cosa premettiamo che la ritenuta d'acconto è un'alternativa alla fattura con partita IVA e che può essere impiegata solo secondo le disposizioni (in relazione a tempi/incassi/limitazioni/ecc.) previste dall'Agenzia delle entrate (per informazioni dettagliate AgenziaEntrate.it); detto questo possiamo dire che esistono varie possibilità di "impaginazione" di una ritenuta d'acconto, la cosa importante è che contenga i seguenti dati:

  • Proprie generalità - Nome, cognome, domicilio fiscale, data/luogo di nascita e codice fiscale.
  • Generalità del cliente - Nome, cognome,  domicilio fiscale, data/luogo di nascita e codice fiscale/p. IVA.
  • Città - La città dove è avvenuto il pagamento per il lavoro svolto per conto del cliente.
  • Numero della ricevuta - Numerare le ritenute per poi effettuare la dichiarazione dei redditi.
  • Causale pagamento - In breve il lavoro svolto (es. "collaborazione occasionale prestata relativa a...").
  • Importo totale - La cifra totale che il cliente deve versare (volendo scritto sia in numero che in parola).
  • 20% di ritenuta - Il 20% della cifra totale (volendo scritto sia in numero che in parola).
  • Netto - Ciò che rimane del totale meno il 20% (volendo scritto sia in numero che in parola).
  • Riferimento alla legge  - "Esente IVA artt. 5 e 10 D.P.R. 633/'72 e successive modifiche
  • Marca da bollo - Applicare una marca da bollo (da 1,81 euro, disponibili ad esempio nelle tabaccherie).
  • Firma - La firma (volendo doppia: in stampatello leggibile e "normale").

Una volta compilata non resta che dare l'originale al cliente e conservarne la fotocopia. Fatto questo avremo un documento che attesta l'onere del cliente a pagare l'IVA allo stato (in genere è consigliabile spedire l'originale al cliente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno).

Si prega comunque di riferirsi ad un commercialista, il presente sito non si ritiene in alcun modo responsabile per eventuali mancanze od errori nella trattazione (esposta a solo scopo esemplificativo).

 

<< INDIETRO