<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente è registrato qua e là, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> ArcadiA Club - Transformers: La battaglia per Cybertron <% sez_id = 10 immm = "azone" categoria = 10 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "23" sc_asp = 1 %> <%-- --%>
 
- Recensione videogioco -
 
VIDEOGIOCO: Transformers: La battaglia per Cybertron | GENERE: sparatutto | COLLABORA: Recensire un videogioco
DATI TECNICI VOTO (0-10)
Casa Activision Distributore Activision 8.0
Sviluppatore High Moon Studios Multiplayer si
RECENSIONE SCREENSHOT


Transformers: La battaglia per Cybertron

Liberato dal peso dei film, il team di sviluppo Activision riscopre i fasti della serie animata e i fumetti della saga originale dando così nuovo lustro a personaggi fin troppo rivisitati nella loro controparte cinematografica. Superando nettamente i suoi predecessori "Transformers: La battaglia per Cybertron" si presenta come uno sparatutto duro e puro, poco originale ma efficace.

Come da titolo la storia si svolge su Cybertron, origine di tutti i Transformers, lì, il pianeta risulta spaccato a metà da una guerra senza confine tra le due fazioni dominanti (Decepticon e Autobot). A cambiare le sorti del conflitto e a spezzare questo sottile equilibrio arriva tuttavia l'Energon Oscuro, scoperto dal leader dei malvagi Decepticon,  l'ormai celeberrimo Megatron.

Durante il gioco (all'inizio di di ciascuna missione) è possibile scegliere di vestire i panni di uno o dell'altro schieramento. da un lato ci troveremo con Optimus Prime a guidare gli Autobot e dall'atra con Megatron e i Decepticon. Questa collaudata possibilità di cambiamento amplia notevolmente la varietà del titolo: ogni fazione è difatti contraddistinta da motivazioni, potenzialità e tattiche differenti (per un totale di due campagne da cinque missioni l'una).

L'obiettivo è distruggere senza farsi distruggere.

Il gameplay prevede l'uso di diversi robot della propria fazione anche se di per se il "cambio" non prevede particolari vantaggi nell'usare uno piuttosto che un'altro character. C'è molta azione (avvincente ma piuttosto lineare) e poca tattica: trasformazioni e passaggi di testimone sono possibili ma hanno poca ragion d'essere. In sostanza scegliere un membro del team rispetto all'altro è una velleità dettata più che dalle circostanze, da "preferenze" personali. Interessanti i potenziamenti personalizzati.

I controlli sono ben congegnati e permettono una buona gestione dei personaggi, inoltre, nel momento in cui decidiamo di cambiare robot i rimanenti vengono controllati da un'IA del tutto soddisfacente. Un discorso a parte va fatto per il multiplayer che innalza notevolmente il livello del gioco: le campagne possono essere affrontate con due giocatori online, vi sono modalità di scontro con numero crescente di avversari, combattimento in cooperativa, deathmatch e classiche modalità "cattura la bandiera".

La grafica si dimostra "buona" ma assolutamente non a livello degli attuali "picchi" qualitativi. Nonostante l'Unreal Engine, per quanto i design siano coerenti e fedeli agli originali i poligoni sono pochi e l'illuminazione della scena di gioco non distingue in modo sufficiente i diversi materiali in campo. La pecca più evidente è rappresentata da texture poco definite che, fortunatamente, non risaltano più di tanto nel movimento incessante.

L'ambientazione in genere è curata, dà un'idea efficace di Cybertron e della sua decadenza. Per quanto concerne le animazioni non ci si può lamentare, le trasformazioni son realistiche e i movimenti di lotta persino "epici". Buoni anche gli effetti particle. Il comparto audio è di qualità: metallo, elettricità ed effetti vari ben si amalgamano all'atmosfera Transformers; la colonna sonora risulta invece un po' meno convincente (non è improntata verso l'esaltazione dei momenti centrali del gioco), il doppiaggio apprezzabile.

Nell'insieme il titolo è divertente, frenetico, avvincente e anche se non eccelle in nessuna delle sue componenti, è un must per ogni amante della serie originale, anzi, si tratta di un must anche per chi è rimasto deluso dai precedenti capitoli più legati ai Transformers cinematografici.

 



Screenshot 1 - Click per ingrandire

Screenshot 2 - Click per ingrandire

Screenshot 3 - Click per ingrandire

Screenshot 4 - Click per ingrandire
 
TABELLA DI VALUTAZIONE GENERALE (0-10) AUTORE
Grafica 7.2 Longevità 7.8 THEWeapon
Sonoro 7.5 Giocabilità 8.3
Carisma 8.2 Voto finale 8.0
<< INDIETRO