<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente registrato qua e l, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> Come disegnare un bambino/a | ARCADIACLUB.COM <% sez_id = 21 immm = "manga" categoria = 7 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "34" sc_asp = 1 %> <%-- --%> 
Imparare a disegnare manga
 

<% IF NOT PaginaAAC.NOTITA THEN %> Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento <%End If%>


Articoli Come disegnare un bambino/a


<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,336,280,,,10,,1,1,1,)) %>

Un ragazzo molto giovane

Adulti e bambini, da quanto facile evincere dalla realt (o dalle tavole antropometriche), non hanno n le stesse proporzioni n le stesse dimensioni; hanno diversi rapporti interni (tra le varie parti del corpo) e altri molto particolari esterni (in relazione ai soggetti cresciuti). In questo tutorial cercheremo, in chiave manga, di evidenziare le alterazioni dettate dalle cosiddette "curve di crescita"...

Tutorial sul disegno manga


Come disegnare un bambino/a - Figura 1

<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,120,240,215,,9,,1,1,1,)) %>

FIGURA 1

 Immagini di esempio

1) iniziamo con il farci un'idea delle altezze medie in relazione all'et; a partire dai 2 anni fino ad arrivare ai 13 non stupiamoci del fatto che quasi non vi sono differenze tra maschio e femmina (considerevoli solamente in seguito, nella fase adolescenziale):

  • a 2 anni il bambino alto dagli 80cm ai 90cm;
  • a 3 anni il bambino alto dagli 85cm ai 100cm;
  • a 4 anni il bambino alto dai 95cm ai 110cm;
  • a 5 anni il bambino alto dai 100cm ai 115cm;
  • a 6 anni il bambino alto dai 105cm ai 125cm;
  • a 7 anni il bambino alto dai 110cm ai 130cm;
  • a 8 anni il bambino alto dai 115cm ai 135cm;
  • a 9 anni il bambino alto dai 120cm ai 145cm;
  • a 10 anni il bambino alto dai 125cm ai 150cm;
  • a 11 anni il bambino alto dai 130cm ai 155cm;
  • a 12 anni il bambino alto dagli 135cm ai 160cm;
  • a 13 anni il bambino alto dagli 140cm ai 165cm;

2) naturalmente non necessario essere cos precisi, occorre semplicemente avere un'idea del rapporto che intercorre tra le altezze dei soggetti quando si trovano ad esempio ravvicinati in una data scena; a tal proposito pu inoltre essere utile abbozzare, in fase di sketch, tutti i personaggi su carta centimetrata o l'uno di fianco all'altro con linee guida che indichino metri e/o centimetri;


Come disegnare un bambino/a - Figura 2

FIGURA 2

 Immagini di esempio

3) per quanto concerne le proporzioni, nei manga, non si tratta assolutamente di regole fisse bens, come gi accennato, di spunti che aiutano a raggiungere risultati pi efficaci, ecco alcuni consigli:

  • facciamo attenzione a non confondere super deformed e bambini, i primi hanno un rapporto testa-corpo di 1 a 3, gli altri di 1 a 4 o 5;
  • se confrontata agli arti del corpo la testa un elemento che, negli anni, varia ben poco la sua dimensione;
  • testa ed elementi del viso di un adulto sono di poco pi grandi di quelli di un ragazzino, attenzione ai paragoni scorretti;
  • nella crescita le parti che pi variano sono la lunghezza delle gambe e delle braccia (in relazione al resto del corpo);
  • in un bambino piccolo le braccia non arrivano a met della coscia ma si fermano prima;

4) in conclusione sottolineiamo altri dettagli che identificano e differenziano un bambino da un adulto:

  • un ragazzino ha forme pi armoniose, "paffute" e pelle pi liscia rispetto ad un adulto;
  • il corpo di un bambino non ha sporgenze ossee eccetto (eventualmente) a livello della cassa toracica e/o delle scapole;
  • i bambini molto piccoli hanno pochi capelli (corti) e non hanno peli visibili in nessuna parte del corpo;
  • le orecchie di un ragazzino possono quasi essere raffigurate della stessa dimensione di quelle di un adulto;
  • in tenera et sia le mani che i piedi che le rispettive dita risultano molto ridotti;
  • in genere il collo di un bambino risulta pi "tozzo" di quello di un adulto che si slancia invece verso l'alto;
  • l'addome di un bambino sempre tondeggiante ma mai con "aggressive" concavit verso l'interno;
  • in un ragazzino spalle, braccia, polsi, caviglie e gambe sono minute, femminili e tondeggianti;
  • mascella, naso, mento, fronte e zigomi, sono sempre caratterizzati da linee delicate e nessuna sporgenza.

<% dim autore_file as string = "aFiGoZ" %> <% author.Autore = autore_file %>