<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente Ŕ registrato qua e lÓ, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> Disegnare espressione malefica o sadica | ARCADIACLUB.COM <% sez_id = 21 immm = "manga" categoria = 7 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "34" sc_asp = 1 %> <%-- --%> ´╗┐
Imparare a disegnare manga
 
´╗┐
<% IF NOT PaginaAAC.NOTITA THEN %> Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento <%End If%>


Articoli Disegnare espressione malvagia


<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,336,280,,,10,,1,1,1,)) %>

Un personaggio astuto

Nella maggior parte degli anime e dei manga capita di dover disegnare personaggi (sia maschile che femminile) con un'espressione sadica, malvagia o semplicemente astuta (si veda un cattivo, un personaggio posseduto, vendicativo, ecc.); in questo tutorial vedremo quali componenti alterare/sommare per raggiungere un insieme efficace...

Tutorial sul disegno manga


Disegnare espressione malvagia - Figura 1

<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,120,240,215,,9,,1,1,1,)) %>

FIGURA 1

 Immagini di esempio

1) per prima cosa entriamo nella mentalitÓ di voler cercare equilibrio e non simmetrie: questo genere di mimica facciale si presenta come irregolare, fatta per lo pi¨ di alterazioni contrastanti, il cui insieme, restituisce il risultato; iniziamo disegnando il nostro volto e individuando (a grandi linee) dove tracceremo occhi, naso e bocca (fig.1A e 1B);

2) andiamo ora a disegnare gli occhi stabilendo una certa differenza (tra parte destra e sinistra) rispetto ad apertura, sagoma e inclinazione dell'occhio (in figura 2 la differenza Ŕ volutamente minima); procediamo secondo le seguenti indicazioni (fig.1C e D):

  • un occhio deve essere leggermente pi¨ socchiuso dell'altro (visibilmente pi¨ aperto);
  • l'asse x dell'occhio socchiuso risulterÓ pi¨ orizzontale, l'altro pi¨ inclinato verso il naso;
  • aiutiamoci con sopracciglia e ciglia per sottolineare la differenza di apertura delle palpebre;
  • per un risultato pi¨ armonioso impostiamo la linea delle due sopracciglia come se fosse continua;
  • curiamo con attenzione la direzione in cui guardano le pupille, onde evitare di disperdere pathos;
  • la sagoma dell'occhio "spalancato" deve risultare aperta, regolare e staccata dalla pupilla;
  • l'occhio "socchiuso" deve subire la pressione della guancia (mossa dal ghigno della bocca);


Disegnare espressione malvagia - Figura 2

FIGURA 2

 Immagini di esempio

3) nel tracciare le linee curve del sorriso "malefico/sadico" facciamo attenzione a non allargare troppo la bocca dalla parte dell'apertura o peggio a spostare l'intera struttura troppo a destra o troppo a sinistra creando cosý squilibrio;

4) concludiamo con una breve serie di consigli e idee:

  • tanto pi¨ la differenza di apertura dei due occhi sarÓ evidente tanto pi¨ sarÓ espressiva e caricaturale;
  • un'espressione troppo caricaturale pu˛ nuocere alla scena, usiamola solo in situazioni particolari;
  • un'eccessiva trasformazione del viso Ŕ da evitare su bambini, personaggi femminili, dolci (ecc.);
  • in presenza di personaggi maschili, mostruosi, pazzi (ecc.) la caricatura pu˛ essere estremizzata;
  • nei personaggi folli, un considerevole rimpicciolimento della pupilla aggiunge parecchio carattere;
  • nell'apertura del ghigno possiamo mettere fossette o segni ma invecchieranno il soggetto;
  • la bocca Ŕ responsabile del sadismo/malvagitÓ dell'insieme, curiamola bene e avremo un buon risultato;
  • per diminuire il tono aggressivo Ŕ possibile esasperare il sorriso o alterare l'ubicazione delle pupille;
  • pu˛ essere d'aiuto simulare allo specchio questa espressione in modo tale da vedere cosa si muove;
  • sotto alle labbra stanno denti, gola, lingua (ecc.) e non una superficie bianca uniforme.

<% dim autore_file as string = "aFiGoZ" %> ´╗┐<% author.Autore = autore_file %>

 
´╗┐