ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
programmazione.htm   Programmazione - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- Programmare in C++ (2 lezione) -
 
COSA SERVE PER QUESTO TUTORIAL
Download | Chiedi sul FORUM | Glossario Qualche conoscenza nell'ambito della programmazione semplice - un compilatore (Borland o Microsoft) - il codice sorgente della lezione.
Quali le possibili variabili e un accenno ai caratteri speciali del C++

DEFINIZIONI DEI TIPI DI VARIABILI
Una prima rapida scorsa sui tipi di variabili

In un linguaggio come il C++ prima di iniziare una qualsiasi operazione è necessario dichiarare quali saranno gli "identificatori" (variabili, stringhe, ecc.) che entreranno in gioco durante l'esecuzione del programma. Vediamo subito un esempio di come si dichiarano una variabile e una costante:


//Definiamo una costante (niente ";" e niente "=")
//Vedremo in seguito la differenza con "const"
#define NomeCostante 8

//Dichiariamo una costante in maniera più rapida
//descrivendone inoltre le qualità "const" e "Int"
const int NomeCostanteNumerica = 8;

//Dichiariamo una variabile descrivendone la qualità "Int"
int NomeVariabileNumerica;

Come si può facilmente notare la dichiarazione può essere accompagnata sia dal valore dell'identificatore sia senza.  Ad ogni riga (tranne quelle di commento, quelle che iniziano con "#" e altri casi particolari) deve seguire il ";" affinchè il compilatore possa "capire" che è finita una determinata riga.

Passiamo adesso ai tipi di variabili più usati nel C++:

  • "char" = (8bit) un carattere (può essere una lettera o ad esempio un segno di punteggiatura).
  • "float" = un numero in virgola mobile che appartiene all'insieme dei reali R: numeri con la virgola (es. 1,12).
    Matematicamente: ]-3.4 x 10 alla -38, +3.4 x 10 alla -38[
  • "double" = corrisponde a un numero in virgola mobile appartenente a R (comprende più valori ma rallenta i processi).
    Matematicamente: ]-1.7 x 10 alla -308, +1.7 x 10 alla -308[
  • "int" = (16bit) sta ad indicare tutti i numeri interi (senza virgola).

Ecco invece quelli più secondari:

  • "long" = può precedere un int e consente di memorizzare numeri molto estesi (32 bit).
  • "short" = può precedere un int per memorizzare un numero con soli 16 bit (serve a sprecare meno risorse).
  • "signed" = può precedere un int per indicare che il numero può essere positivo o negativo.
  • "unsigned" = può precedere un int per indicare che il numero è sempre positivo ( utile anche quest'ultimo per risparmiare risorse).
  • "void" = sta ad indicare che la funzione non restituisce nessun valore.
  • Non è tuttavia importante (per ora) fermarsi troppo su questi concetti (essi verranno infatti trattati in maniera più completa più avanti in questo corso).

Per entrare un po' nella "mentalità" delle dichiarazioni esaminiamo altri due esempi:


//Dichiariamo una variabile "char"
char Nome_CheVogliamo;

//Dichiariamo una variabile "float"
float _NomeVariabileFloat = 10,7;

LA NOSTRA PRIMA FUNZIONE
Accenni alla scrittura con cout

Per iniziare a lavorare occorre creare una funzione "main()". Ecco il codice sorgente con la nostra funzione:


#include <iostream.h>

void main() {
cout << "Hallo world!\n";
}

Eseguendo questo codice si avrà come risultato la scritta "Hello World!". Adesso cerchiamo di ragionare su ciò che abbiamo appena scritto:
  • "#include <iostream.h>" è un richiamo ad una "classe" (in questo caso contiene una serie di funzioni di base del C++) che per ora continueremo a mettere;
  • "void", come è già stato detto, indica che la funzione non restituirà alcun valore;
  • "main()" è una funzione (come potrebbero essere "Conta()" o "scrivi_subito()") ma la sua particolarità sta nel fatto che "main" è una parola chiave: indica infatti che la funzione dovrà essere eseguita automaticamente all'avvio del programma;
  • "{}" le graffe racchiudono il codice delle funzioni;
  • "cout <<" è un comando che permette di scrivere del testo in maniera che l'utente possa leggerlo (output);
  • "Hallo world!" è il testo che andiamo a mostrare all'utente;
  • "/n" è un carattere speciale che vuol dire "vai a capo";
  • ";" indica che la riga corrente è finita.

I CARATTERI SPECIALI
Come elaborare l'output

Ecco di seguito una serie di caratteri speciali utili nella "formattazione" del nostro output:

  • \n = sta ad indicare che inizia una nuova riga
  • \t = inserisce una tabulazione
  • \b = torna indietro di uno spazio
  • \f = inizia una nuova pagina
  • \\ = visualizza il carattere \ (da non confondere con il commento "//")
  • \' = visualizza il carattere '
  • \" = visualizza il carattere "

Vediamo alcuni esempi in proposito:


#include <iostream.h>

void main() {

//Andiamo a capo
cout << "Hallo world!\n";

//Inseriamo una tabulazione e andiamo a capo
cout << "\tHallo world!\n";

//Inseriamo "\" e andiamo a capo
cout << "\\Hallo world!\n";

}

N.B. - D'ora in poi per motivi strettamente di spazio, negli esempi delle prossime lezioni, ometteremo (sottintendendolo) di introdurre il codice che va da "#include" a "main() {" nonchè la "}" finale di chiusura della funzione main (salvo casi specifici). In ogni caso, negli esempi da scaricare alla voce "Download" di ciascun tutorial sarà possibile ottenere il codice sorgente funzionante e completo di tutto.
 
<< INDIETRO by aFiGoZ  


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "variabili".
Visualizza video sull'argomento "caratteri".
Visualizza video sull'argomento "speciali".
Visualizza video sull'argomento "cpp variabili e caratteri speciali".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: