<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente Ŕ registrato qua e lÓ, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> Disegnare manga | ARCADIACLUB.COM <% sez_id = 21 immm = "manga" categoria = 7 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "34" sc_asp = 1 %> <%-- --%> ´╗┐
Imparare a disegnare manga
 
´╗┐
<% IF NOT PaginaAAC.NOTITA THEN %> Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento <%End If%>


Articoli Disegnare manga


<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,336,280,,,10,,1,1,1,)) %>

I passaggi per imparare a disegnare

In questo particolare tutorial analizzeremo quali sono i passi da fare per apprendere una tecnica di disegno manga in modo efficace e farla del tutto nostra. Non dimentichiamo che se vogliamo emergere il nostro obiettivo deve essere quello di crearci uno stile personale a partire da quello manga e non avere come obiettivo finale quello manga in se e per se...

Tutorial sul disegno manga


Disegnare manga - Figura 1

<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,120,240,215,,9,,1,1,1,)) %>

FIGURA 1

 Immagini di esempio

1) il primo passo da compiere Ŕ capire chi siamo e cosa vogliamo dal mondo del disegno; chiediamoci:

  • chi ci piace, quali sono i nostri maestri? Dobbiamo separare ci˛ che a nostro libero giudizio Ŕ buono da ci˛ che non lo Ŕ;
  • che cosa vogliamo fare: disegnare per passione? Per gioco? Come mestiere? A scopo artistico? Operiamo una scelta;

2) il secondo passo consiste nel mettersi alla prova, prendere dieci/cento fogli e dare libero sfogo alla nostra mente, che, mille volte prima della nostra mano, ci accompagnerÓ nel nostro percorso; che cosa abbiamo ottenuto?

  • un'immensa raccolta di riproduzioni di altri maestri? Fedeli o poco attinenti? Dense del medesimo carisma o snaturate?
  • una sequenza di oggetti/personaggi/ambienti creativi? C'Ŕ dell'innovazione o si capisce da dove abbiamo attinto?
  • una lista di elementi complessi che si snodano tra anatomia, prospettiva e proiezioni di ombre? Sono credibili?
  • fogli bianchi? Abbiamo rinunciato prima?

3) dobbiamo capire quanto siamo determinati, cosa vogliamo e a che punto siamo nel raggiungere i nostri obiettivi; fatto questo pensiamo a come migliorarci:

  • impariamo a crearci un punto di vista, a distinguere gli errori, a separare chiaramente cosa ci piace da cosa non ci piace;
  • analizziamo con severitÓ i lavori dei professionisti che pi¨ stimiamo, il traguardo Ŕ capire quando fanno bene e quando male;
  • fatto questo, scopriamo cosa manca nei nostri stessi disegni e confrontiamoli con tavole di alto livello;

Disegnare manga - Figura 2

FIGURA 2

 Immagini di esempio

4) dobbiamo assolutamente formarci un "carattere" tale da farci distinguere con dei "no" e dei "si" decisi tutti i design che ci troviamo di fronte; sviluppato un adeguato senso critico passiamo alla pratica:

  • dobbiamo riprogettare da zero i disegni che in precedenza abbiamo elaborato e concentrare i nostri sforzi sugli errori;
  • prima studiamo gli errori, poi pensiamo a come correggerli, quindi progettiamo l'insieme ed infine disegniamo;
  • troveremo mancanze di prospettiva, proporzioni, dinamismo, espressivitÓ (ecc.): studiamo le tecniche dei professionisti;
  • dove i grandi maestri non ci soddisfano passiamo (come fanno loro stessi) all'osservazione diretta, alle foto e ai video;
  • proviamo con tenacia finchŔ non raggiungiamo il nostro punto di soddisfazione e poi chiediamoci perchŔ lo abbiamo raggiunto;

5) detto questo Ŕ importante sottolineare che un punto di arrivo non esiste, la ricerca, anche nel disegno, Ŕ pressochŔ infinita; concludiamo con alcuni punti su cui riflettere:

  • un buon disegnatore, acquisita una propria tecnica, non sa disegnare tutto bensý sa come convertire tutto al suo stile;
  • nel disegno non c'Ŕ altro errore che l'incoerenza con il proprio stile e con la realtÓ a cui tutti attingiamo come metro di paragone;
  • tra gli elementi disegnati: ci˛ che esiste viene apprezzato in quanto simile, ci˛ che non esiste in quanto verosimile;
  • se la nostra finalitÓ Ŕ invece l'arte ha valore solo ci˛ che non esiste in quanto non (o poco) riconoscibile.
<% dim autore_file as string = "aFiGoZ" %> ´╗┐<% author.Autore = autore_file %>

 
´╗┐